Come posso verificare la proprietà di OKX e il saldo dell'indirizzo del wallet?

Data di pubblicazione: 26 set 2023Data di aggiornamento: 12 apr 202414 minuti di lettura470

In questo articolo descriviamo come verificare la proprietà di OKX e il saldo dell'indirizzo del wallet tramite il file con l'istantanea delle riserve di OKX e lo strumento open-source di verifica inversa.

Cosa devo preparare prima della verifica?

  1. Apri lo strumento di verifica, seleziona il file zip per eseguire il download
    All'interno della cartella troverai due strumenti:
    VerifyAddress: per verificare verificare la proprietà dell'indirizzo delle riserve.
    • CheckBalance: per verificare il saldo dell'indirizzo delle riserve (Nota: è necessario configurare rpc.json. Per configurare un nodo RPC o OKLink, apri l'API e le altre informazioni correlate.)CT-web-POR-preparation folderPuoi vedere VerifyAddress e CheckBalance nella cartella
  2. Apri i file di audite scarica la Proof of Reserves
  3. Salva il file Proof of Reserves e lo strumento di verifica nella stessa cartella

Come faccio a verificare la proprietà di OKX dell'indirizzo del portafoglio delle riserve?

I dati delle istantanee di OKX contengono indirizzi, i messaggi "Sono un indirizzo OKX" e le firme, nonché un redemption script BTC multi-firma. Per verificare che tali indirizzi appartengano a OKX, puoi seguire i seguenti passaggi:

  • Il portafoglio BTC impiega due metodi per la firma: firma singola e multi-firma.
    • Il metodo multi-firma utilizza 2 o 3 firme, e ogni dato contiene due firme, eseguite da due chiavi private tra le tre possedute da OKX. Verificando le due firme, è possibile assicurarsi che OKX possiede almeno due delle chiavi private, dimostrando di conseguenza che OKX è titolare dell'indirizzo multi-firma.
    • Il messaggio trasmesso e i risultati della firma dell'indirizzo BTC a firma singola possono dimostrare che OKX è titolare dell'indirizzo.
  • Portafoglio ETH e USDT
    • Il messaggio trasmesso e i risultati della firma possono dimostrare che OKX è titolare dell'indirizzo.
      Puoi confermare la proprietà dell'indirizzo delle riserve pubblicato da OKX tramite gli strumenti open-source forniti o con strumenti di terze parti.

Come faccio a verificare la proprietà di OKX dell'indirizzo del portafoglio delle riserve tramite gli strumenti di verifica?

  1. Apri il programma del terminale
    • Mac system: Terminal
    • Windows system: Prompt dei comandi
  2. Esegui il comando e individua la directory della cartella dei download. Nel nostro caso, inserisci il comando cd ~/Downloads/proof-of-reserves
  3. Inserisci il seguente comando nel terminal (il nome del file può essere sostituito con un altro file che deve essere validato)
    • Mac: ./VerifyAddress --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
    • Windows: VerifyAddress.exe --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
      Nota: Se stai utilizzando un Mac e incontri il messaggio "impossibile aprire poiché lo sviluppatore non può essere verificato", vai su System preferences > Security&Privacy > General > __ - Fai clic sul lucchetto per apportare modifiche e quindi __Allow apps downloaded from App Store and identified developers
  4. Se la verifica viene superata, il terminal restituirà il messaggio "Verify address signature end, all address passed"
    CT-web-POR-passed verification on terminalSullo schermo viene visualizzato il messaggio "Verifica la firma dell'indirizzo, tutti gli indirizzi passati"

Come faccio a verificare la proprietà di OKX dell'indirizzo del portafoglio delle riserve tramite gli strumenti di terze parti?

Per verificare la proprietà dei seguenti tipi di indirizzi, si possono utilizzare strumenti di terze parti per dimostrare che l'indirizzo appartiene a OKX:

Prendiamo come esempio l'indirizzo a firma singola di BTC:

  1. Scarica e apri i File di audit
  2. Copia una voce dal file, inclusi indirizzo, messaggio e firma
    CT-web-POR-copy recordCopia una voce dal file
  3. Vai sul BTC signature verification tool e incolla indirizzo, messaggio e firma
  4. Se la verifica viene superata, verrà mostrato il seguente risultato:
    ![CT-web-POR-verification result](//images.ctfassets.net/tofttmniq0qv/7 ENSDWl58ckwWjLoogPywVp/3c279243936817748fcc77345359f098/CT-web-Por-verification_result.png)Risultato della verifica

In che modo posso verificare la proprietà degli asset di staking ETH di OKX?

Per lo staking degli asset ETH, usa lo strumento di terze parti explorer(beaconcha.in) per verificare che appartengano a OKX.

  1. Scarica e apri il file ETH staking.
  2. Copia la chiave pubblica di qualsiasi validatore
    CT-web-POR-copy validator publickeyCopia la chiave pubblica del validatore
  3. Vai a beaconcha.in, incolla la chiave pubblica del validatore
  4. Controlla se "From address" e "Recipient address" corrispondono a quelli presenti nel file di staking ETH. "From address" e "Recipient address" sono firmati da OKX e possono essere verificati utilizzando le istruzioni illustrare in precedenza
    CT-web-POR-from addressFrom address
    CT-web-POR-recipient addressRecipient address

Come faccio a verificare il saldo dell'indirizzo del portafoglio delle riserve di OKX?

  1. Confronta il saldo dell'indirizzo di una specifica catena crypto in un preciso momento catturato dell'istantanea con il saldo dell'indirizzo nell'istantanea pubblicato da OKX per verificare che siano identici.
  2. Confronta il saldo dell'indirizzo di una specifica catena crypto in un preciso momento catturato dell'istantanea con la somma dei saldi dell'indirizzo nell'istantanea pubblicato da OKX per verificare che siano identici.

Per verificare il saldo dell'indirizzo all'altezza dell'istantanea, puoi configurare l'rpc del nodo o utilizzare l'API aperta di OKLink.

Come faccio a verificare il saldo BTC di un indirizzo e il saldo totale?

  1. Installa il client Bitcoin Core, sincronizzalo con l'ultima altezza e quindi fai combaciare l'altezza del blocco con l'altezza dell'istantanea catturata da OKX
    1. Scarica Bitcoin Core qui con la versione 0.21 o superiore
    2. Modifica il file di configurazione di Bitcoin Core per consentire l'accesso al nodo RPC. Crea un file ~/.bitcoin/bitcoin.conf e aprilo con un editor oppure esegui il comando di vi ~/.bitcoin/bitcoin.conf,edit
      server=1
      rpcuser=OKX
      rpcpassword=OKXWallet
    3. Apri la directory del bin, esegui il comando ./bitcoind e avvia il nodo
    4. Attendi che il nodo si sincronizzi con l'altezza più recente. Sono necessarie circa 12 ore
    5. Per verificare il saldo dall'altezza dell'istantanea di OKX, devi invertire il nodo all'altezza successiva alla sincronizzazione con l'ultima altezza.
      1. Vai sul browser di BTC e cerca l'hash del blocco dell'altezza successiva dopo l'altezza dello snapshot. Copia l'hash del blocco e inseriscilo nella parte relativa al valore di hash del seguente comando
      2. Esegui./bitcoin-cli invalidateblock000000000005829017993a7a21e4b7c731c95b9c01294a7bd27
        Nota: '00000000000000000005829017993a7a21e4b7c731c95b9cb979c01294a7bd27' - si tratta di un esempio. Aggiorna questo parametro parametro indicando il valore di hash del blocco successivo all'altezza del blocco BTC nel file Proof of reserves che hai scaricato.
      3. Attendi che il nodo si sincronizzi con l'altezza dell'istantanea. Puoi eseguire il comando./bitcoin-cli getblockcount per verificare se il rollback è completo o se puoi visualizzare il log di output del nodo

CT-web-POR-Node output logRegistro di output del nodo

  1. Configurare i parametri
    1. Apri il file rpc.json
    2. Configura i parametri RPC relativi a BTC nel file rpc.json e salva il file
      CT-web-POR-configure the parametersEsempio: configura i parametri*
  2. Utilizza lo strumento CheckBalance per verificare che il saldo dell'indirizzo on-chain corrisponda al saldo mostrato nel file dell'istantanea
    1. Apri il programma del terminale
      • Mac system: Terminal
      • Windows system: Prompt dei comandi
    2. Esegui il comando e individua la directory della cartella dei download. Nel nostro caso, inserisci il comando cd ~/Downloads/proof-of-reserves

Verificare il saldo di un singolo indirizzo

  1. Inserisci il seguente comando nel terminal (il nome del file può essere sostituito con un altro file che deve essere validato)
    Mac: ./CheckBalance --mode="single_address" --coin_name="btc" --address="3A1JRKqfGGxoq2qSHLv85u4zn935VR9ToL" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
    Windows: CheckBalance.exe --mode="single_address" --coin_name="btc" --address="3A1JRKqfGGxoq2qSHLv85u4zn935VR9ToL" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
    Nota: Se stai utilizzando un Mac e incontri il messaggio "impossibile aprire poiché lo sviluppatore non può essere verificato", vai su System preferences > Security&Privacy > General > __ - Fai clic sul lucchetto per apportare modifiche e quindi __Allow apps downloaded from App Store and identified developers
  2. Il saldo di un singolo indirizzo viene visualizzato in base al risultato ottenuto
    CT-web-POR-The balance of a single addressIl saldo di un singolo indirizzo viene visualizzato in base al risultato ottenuto
  3. Verifica che il saldo OKX pubblicato nel file corrisponda al risultato ottenuto

Verificare il saldo di tutti gli indirizzi

  1. Inserisci il seguente comando nel terminal (il nome del file può essere sostituito con un altro file che deve essere validato)
    • Mac: ./CheckBalance --mode="single_coin_total_balance" --coin_name="btc" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
    • Windows: CheckBalance.exe --mode="single_coin_total_balance" --coin_name="btc" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
      Nota: Se stai utilizzando un Mac e incontri il messaggio "impossibile aprire poiché lo sviluppatore non può essere verificato", vai su System preferences > Security&Privacy > General > __ - Fai clic sul lucchetto per apportare modifiche e quindi __Allow apps downloaded from App Store and identified developers
  2. Il saldo di un singolo indirizzo viene visualizzato in base al risultato ottenuto
    CT-web-POR-The balance of a single addressIl saldo di un singolo indirizzo viene visualizzato in base al risultato ottenuto
  3. Verifica che il saldo OKX pubblicato nel file corrisponda al risultato ottenuto

Come faccio a verificare il saldo ETH/USDT di un indirizzo e il saldo totale?

OKX ha pubblicato gli indirizzi dei portafogli su Ethereum, Optimism, Arbitrum, Polygon, Avalanche e altre blockchain, nonché i saldi corrispondenti di ETH o USDT. Puoi utilizzare gli strumenti open-source per verificare il saldo di tali indirizzi.
Per la verifica, puoi scegliere di utilizzare l'RPC predefinito, un RPC di terze parti o l'API di OKLink.

  • Utilizzando l'rpc ufficiale predefinito senza modificare il file rpc.json, potrai andare direttamente alla verifica
  • Se utilizzi un rpc di terze parti (come: Infura, Alchemy) puoi visualizzarlo nell'appendice
  • Se utilizzi l'API di OKLink, consulta l'appendice

Utilizza lo strumento CheckBalance per verificare che il saldo dell'indirizzo on-chain corrisponda al saldo mostrato nel file dell'istantanea

  1. Apri il programma del terminale
    • Mac system: Terminal
    • Windows system: Prompt dei comandi
  2. Esegui il comando e individua la directory della cartella dei download. Nel nostro caso, inserisci il comando cd ~/Downloads/proof-of-reserves

Verificare il saldo di un singolo indirizzo

  1. Supponiamo che tu voglia verificare che il saldo dell'indirizzo ETH 0xc5451b523d5fffe1351337a221688a62806ad91a all'altezza specificata sia consistente con il saldo mostrato nel file dello snapshot (E.g. Okx_por_20221122.csv), devi eseguire il seguente comando sul terminal:
    • Mac: ./CheckBalance --mode="single_address" --coin_name="eth" --address="0xc5451b523d5fffe1351337a221688a62806ad91a" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
    • Windows: CheckBalance.exe --mode="single_address" --coin_name="eth" --address="0xc5451b523d5fffe1351337a221688a62806ad91a" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv

Nota:

  • Se devi effettuare la ricerca per altre valute, sostituisci "coin_name" e "address" con i valori appropriati
  • Se stai utilizzando un Mac e incontri il messaggio "impossibile aprire poiché lo sviluppatore non può essere verificato", vai su System preferences > Security&Privacy > General > __ - Fai clic sul lucchetto per apportare modifiche e quindi __Allow apps downloaded from App Store and identified developers
  1. Il saldo dell'indirizzo di ricerca di ETH all'altezza specificata viene visualizzato in base al risultato restituito
    CT-web-POR-The balance of the query address of ETHIl saldo dell'indirizzo di ricerca di ETH all'altezza specificata
  2. Confrontando la proof of reserves pubblicata da OKX e i risultati ottenuti, il saldo dell'indirizzo e il saldo nella proof of reserves potrai vedere che sono uguali, il che dimostra il saldo di questo indirizzo a disposizione di OKX al momento dello snapshot.

Verificare la somma di tutti i saldi dell'indirizzo di una determinata criptovaluta

  1. Supponiamo che tu voglia verificare che il saldo di tutti gli indirizzi ETH all'altezza specificata sia consistente con il saldo mostrato nel file dello snapshot (ad es. okx_por_20221122.csv), devi eseguire il seguente comando sul terminal:
    • Mac: ./CheckBalance --mode="single_coin_total_balance" --coin_name="eth" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv
    • Windows: CheckBalance.exe --mode="single_coin_total_balance" --coin_name="eth" --por_csv_filename=okx_por_20221122.csv

Nota:

  • Se devi effettuare la ricerca per altre valute, sostituire la "coin_name" con valori supportati come BTC, ETH, ETH-ARBITRUM, ETH-OPTIMISM, USDT-ERC20, USDT-TRC20, USDT-POLY, USDT-AVAXC, USDT-ARBITRUM, USDT-OPTIMISM
  • Se stai utilizzando un Mac e incontri il messaggio "impossibile aprire poiché lo sviluppatore non può essere verificato", vai su System preferences > Security&Privacy > General > __ - Fai clic sul lucchetto per apportare modifiche e quindi __Allow apps downloaded from App Store and identified developers
  1. Il saldo di tutti gli indirizzi di ETH all'altezza specificata viene visualizzato in base al risultato restituito
    CT-web-POR-The balance of all addresses of ETHIl saldo dell'indirizzo di ricerca di ETH all'altezza specificata
  2. Confrontando la proof of reserves pubblicata da OKX e i risultati ottenuti, il saldo di tutti gli indirizzi e il saldo nella proof of reserves, potrai vedere che sono uguali, il che dimostra la somma dei saldi a disposizione di OKX al momento dell'istantanea.

Appendice

Usa RPC del nodo di terze parti (ad. Infura, Alchemy) Configura i parametri rpc di ciascun nodo archivio della catena nel file rpc.json, come mostrato di seguito:

Ottieni il nodo archivio dell'evm

  • Installa manualmente il nodo archivio. La sincronizzazione potrebbe richiedere un po' di tempo.. Consulta qui - Usa nodi di terze parti: Infura, Alchemy
    CTC-web-POR-example of alchemyEsempio: Alchemy fornisce un servizio di archiazione per i nodi di Ethereum
  1. Accedi a OKLink 2. Vai su profilo> API
  2. Seleziona Crea API in Dati on-chain per creare apiKey
    CT-web-POR-open API in the rpc.json fileConfigura i parametri relativi all'API aperta di OKLink nel file rpc.json

OKLink è un'azienda blockchain che si occupa di big data che fornisce un'interfaccia aperta per verificare il saldo dell'indirizzo di un'altezza specifica all'interno della blockchain. Inoltre, puoi ottenere l'API pubblica da OKLink per verificare il saldo dell'indirizzo pubblicato da OKX.