BTC

Bitcoin prezzo

BTC
| 4.4/5
Valuta quotata
$61.939,30-0,77%
1 h
24 ore
1 settimana
1 mese
1 anno
Tutto
Panoramica
Analisi

Dati in tempo reale sul prezzo di Bitcoin

Il prezzo attuale di Bitcoin è $61.939,30. Dalle 00:00 UTC, Bitcoin è giù di 0,77%. Al momento ha un'offerta circolante di 19,65M BTC e un'offerta massima di 21,00M BTC, assegnando una capitalizzazione di mercato completamente diluita di $1.215,66B. Al momento, Bitcoin detiene la posizione 1 nei ranking di capitalizzazione di mercato. Il prezzo Bitcoin/USD è aggiornato in tempo reale.

Prestazioni prezzo Bitcoin nel USD

Intervallo di tempoModifica importoVar. %
Oggi-$437,60-0,70%
7 giorni$10.399,7020,18%
30 giorni$19.019,1044,32%
3 mesi$19.655,3046,49%

Informazioni sul mercato di Bitcoin

24 ore di indice basso/alto
24 h di indice basso$61.635,60
Ultimo prezzo $61.939,30
24 h di indice alto$63.175,20
Grado indice di popolarità
1
Grado di capitalizzazione di mercato
1
Capitalizzazione di mercato
$1.215,66B
Tasso di preferenza
99,99%
Massimo storico
$69.045,00
-10,30% (-$7.105,70)
10 nov 2021 (3 anni fa)
Minimo storico
$67,81
+91.242,42% (+$61.871,49)
6 lug 2013 (11 anni fa)
Data ICO
31/10/2008
Prezzo ICO
$0,0025
Offerta circolante
19,65M BTC
Capitalizzazione di mercato all'offerta circolante
$1.215,66B

Circa Bitcoin (BTC)

Il Bitcoin è stato introdotto nel 2008 da un'entità anonima nota come Satoshi Nakamoto. Come criptovaluta e sistema di pagamento decentralizzato, il bitcoin opera in modo indipendente, senza controllo governativo o autorità centrale.

Ampiamente riconosciuto come la prima criptovaluta, il bitcoin ha svolto un ruolo fondamentale nell'evoluzione del settore delle criptovalute. Ha stabilito una solida base e ha fatto da catalizzatore per la nascita di molte altre criptovalute. L'influenza del Bitcoin è stata determinante nel guidare la crescita e l'evoluzione del più ampio ecosistema delle criptovalute.

Nel 2009, il primo bitcoin ha visto la luce, segnando l'inizio di un'era di trasformazione. Satoshi Nakamoto, che ha creato circa un milione di bitcoin, è scomparso misteriosamente nel 2010. Nakamoto affidò la chiave di allarme della rete e il controllo del repository del codice a Gavin Andresen. Andresen è poi diventato lo sviluppatore principale della Bitcoin Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata al progresso e alla promozione della rete Bitcoin.

Bitcoin si basa su un meccanismo di proof-of-work (PoW) per la sicurezza, con transazioni verificate da una rete di nodi e registrate in un libro mastro distribuito pubblicamente chiamato blockchain.

Essendo la prima criptovaluta, il Bitcoin ha sempre mantenuto un valore superiore a quello di altre criptovalute. Attualmente occupa il primo posto in termini di capitalizzazione di mercato, superando Ethereum (ETH) e Tether (USDT). Bitcoin ha anche svolto un ruolo importante nella diffusione della tecnologia blockchain, che da allora si è evoluta trovando molte applicazioni al di là del regno delle criptovalute.

Come funziona Bitcoin?

Il Bitcoin opera su una blockchain, un registro trasparente che registra tutte le transazioni in bitcoin. Quando vengono effettuate nuove transazioni, la blockchain cresce aggiungendo blocchi "completati".

Ogni blocco include l'hash crittografico del blocco precedente, il timestamp e i dati della transazione. Grazie alla blockchain, i nodi Bitcoin distinguono le transazioni autentiche dai casi di doppia spesa, in cui le monete già spese vengono riutilizzate in modo fraudolento.

La proprietà e la governance della rete Bitcoin sono decentralizzate, eliminando il controllo di qualsiasi individuo o entità sulle modifiche e sugli aggiornamenti. Inoltre, la natura open-source di Bitcoin consente a tutti i membri della comunità di dare suggerimenti e proporre versioni alternative.

Che cos'è il mining di Bitcoin?

Il mining di Bitcoin è il processo di generazione di nuovi bitcoin attraverso operazioni ad alta intensità di calcolo. I minatori verificano e registrano le transazioni sulla blockchain e, in cambio, ricevono bitcoin.

I minatori utilizzano un software specializzato per risolvere problemi matematici e guadagnare un numero specifico di bitcoin. Questo sistema incoraggia i singoli a partecipare alle attività di mining, garantendo al contempo la creazione equa e prevedibile di nuovi bitcoin.

Nel corso del tempo, il numero di bitcoin assegnati per ogni blocco diminuisce, poiché la rete regola la velocità con cui i blocchi vengono aggiunti alla blockchain di Bitcoin. Attualmente, i minatori ricevono una ricompensa di 6,25 bitcoin per ogni blocco estratto con successo.

Il consumo energetico di Bitcoin

Il funzionamento della rete Bitcoin consuma una quantità sostanziale di energia a causa delle richieste di calcolo dei computer responsabili della verifica e della registrazione delle transazioni sulla blockchain. Con la crescita della base di utenti di Bitcoin e la partecipazione di un maggior numero di minatori alla rete, la domanda di energia per il funzionamento della rete Bitcoin continuerà ad aumentare.

I critici sono preoccupati per la sostenibilità di questo consumo energetico e per il suo potenziale impatto sull'ambiente. Tuttavia, i minatori possono potenzialmente adottare fonti di energia alternative, come l'energia solare o eolica, per mitigare queste preoccupazioni. Inoltre, gli esperti ritengono che, con lo sviluppo e la maturazione della rete Bitcoin, questa possa diventare più efficiente dal punto di vista energetico.

Cos'è la Fondazione Bitcoin?

La Bitcoin Foundation è un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata a promuovere l'adozione e la comprensione del Bitcoin e della tecnologia blockchain. Fondata nel 2012, i suoi obiettivi principali sono la standardizzazione, la protezione e la promozione dell'uso globale della criptovaluta Bitcoin.

La fondazione riceve il sostegno di varie entità e individui coinvolti nell'industria del bitcoin, tra cui exchange, portafogli, processori di pagamento e sviluppatori di software. Inoltre, assegna sovvenzioni per finanziare progetti in linea con la sua missione.

La Bitcoin Foundation opera sulla base di quattro principi fondamentali: dare priorità alla privacy e alla sicurezza degli utenti, sostenere l'inclusione finanziaria, incoraggiare gli standard tecnici e l'innovazione e gestire responsabilmente le risorse disponibili.

Prezzo del BTC e tokenomics

La domanda di bitcoin è determinata da tre fattori chiave: il suo utilizzo come riserva di valore, la sua inclusione come bene prezioso nei portafogli e la sua utilità come sistema di pagamento.

Il bitcoin si distingue per la sua offerta massima di 21 milioni di token. Questa offerta limitata rende il bitcoin un asset deflazionistico. A differenza del denaro fiat, che le banche centrali possono creare, l'offerta di Bitcoin è fissa e assomiglia a beni come l'oro, che hanno un'offerta limitata.

Nel corso degli anni, si stima che il 20% dei Bitcoin sia andato perso. Questa perdita può essere attribuita a una serie di fattori, tra cui lo smarrimento delle chiavi private, la dimenticanza della password o la morte degli utenti senza aver rivelato i dati del proprio conto. Di conseguenza, l'offerta di bitcoin in circolazione si è ridotta, dando adito a speculazioni su un possibile apprezzamento del valore.

Che cos'è il Bitcoin Halving?

Il codice bitcoin è stato progettato in modo intelligente per ridurre progressivamente le ricompense per la generazione di blocchi. Di conseguenza, la quantità di bitcoin assegnata ai minatori per l'aggiunta di blocchi si dimezza circa ogni quattro anni o ogni 210.000 blocchi. Questo evento è noto come "Bitcoin Halving". Il Bitcoin ha già subito tre dimezzamenti: nel novembre 2012, nel luglio 2016 e nel maggio 2020. Il prossimo dimezzamento del Bitcoin è previsto per aprile 2024.

Gli halvings sono progettati per ridurre progressivamente la velocità con cui nuovi BTC entrano in circolazione. Con un tetto totale di 21 milioni, questa scarsità controllata avrà un impatto positivo sul valore del BTC.

Una volta che tutti i 21 milioni di BTC saranno stati coniati e distribuiti, non ci saranno più nuove ricompense in BTC. A quel punto, i minatori potranno contare solo sulle commissioni di transazione come fonte di guadagno.

Attualmente, la ricompensa per blocco è di 6,25 BTC. Il prossimo dimezzamento del bitcoin avverrà all'inizio del 2024, portando la ricompensa a 3,125 BTC.

Informazioni sui fondatori

Bitcoin è stato creato da un individuo o da un team pseudonimo chiamato Satoshi Nakamoto. Il 31 ottobre 2008 Satoshi ha presentato il libro bianco di Bitcoin, intitolato "Bitcoin: A Peer-to-Peer Electronic Cash System". Vale la pena notare che questo avvenne nel bel mezzo della crisi finanziaria globale, appena sei settimane dopo il fallimento di Lehman Brothers. Il contributo visionario di Satoshi arrivò in un momento cruciale, aprendo la strada a una moneta digitale che avrebbe rimodellato per sempre il panorama finanziario.

Il 3 gennaio 2009, Satoshi ha estratto il blocco genetico di Bitcoin, segnando la nascita della prima valuta digitale decentralizzata al mondo, che opera indipendentemente da qualsiasi governo o autorità. Al momento del lancio, il Bitcoin aveva un valore di 0 dollari e i singoli potevano facilmente ottenere nuovi BTC estraendoli con i loro personal computer.

In seguito Satoshi affidò la chiave di allarme di Bitcoin e il controllo del suo repository di codice a Gavin Andresen, che in seguito assunse il ruolo di sviluppatore capo della Bitcoin Foundation. Il repository Github di Bitcoin vanta un elenco impressionante di oltre 750 collaboratori, tra cui Jonas Schnelli, Gavin Andresen, Marco Falke e Wladimir van der Laan.

Punti salienti di Bitcoin

Adozione da parte di El Salvador

L'adozione del Bitcoin da parte di El Salvador nel 2021 ha segnato una tappa importante: il Paese è diventato il primo al mondo ad adottare il Bitcoin come moneta legale.

Il presidente Nayib Bukele ha annunciato la mossa in occasione della conferenza Bitcoin 2021 a Miami, sottolineando il potenziale del Bitcoin nel dare impulso all'economia del Paese. Bukele ha dichiarato che l'adozione del Bitcoin ridurrà le spese annuali di trasferimento di denaro di circa 400 milioni di dollari, consentendo trasferimenti di denaro più consistenti.

In base alla nuova legge, tutte le imprese di El Salvador sono tenute ad accettare il Bitcoin come mezzo di pagamento. In linea con questa decisione, il governo salvadoregno ha stanziato 150 milioni di dollari in un fondo fiduciario per facilitare le conversioni in dollari. Il governo ha anche introdotto un portafoglio digitale chiamato Chivo, che in slang salvadoregno significa "figo", e ha ricompensato i cittadini con 30 dollari di Bitcoin per averlo scaricato.

Per garantire l'accessibilità, i salvadoregni possono prelevare contanti da 200 sportelli automatici in 50 località. Il governo salvadoregno ha anche effettuato un importante acquisto di 400 bitcoin, per un valore di circa 21 milioni di dollari al momento dell'acquisto.

Adozione da parte della Repubblica Centrafricana

Come El Salvador, la Repubblica Centrafricana ha adottato il Bitcoin come valuta legale nell'aprile 2022, diventando il primo Paese africano a farlo. Questo passo progressivo consolida il riconoscimento delle criptovalute come forma di moneta accettata all'interno della nazione.

Interesse delle celebrità

Il Bitcoin ha visto una rinascita dell'interesse da parte di privati e acquirenti istituzionali, grazie anche all'entusiasmo delle celebrità e a un mercato favorevole.

Tra queste figure influenti c'è il magnate della tecnologia Elon Musk, CEO di Tesla. Anche Jack Dorsey, cofondatore di Twitter e della società di pagamenti Square, è un fervente sostenitore del bitcoin. L'ha promosso attivamente in vari eventi e ha persino collaborato con Jay Z all'iniziativa BTrust, che mira a promuovere lo sviluppo del Bitcoin.

Anche altre celebrità come Mark Cuban e Snoop Dogg hanno espresso il loro sostegno al bitcoin e si dice che ne detengano quantità significative.

La rete Lightning

La Lightning Network, sviluppata da Lightning Labs, è una soluzione di secondo livello costruita in cima alla rete Bitcoin. È stata introdotta nel marzo 2018 per risolvere il problema della scalabilità di Bitcoin, consentendo transazioni più veloci e redditizie.

Considerata da alcuni membri della comunità Bitcoin come una soluzione che cambia le carte in tavola, Lightning Network ha mantenuto la promessa di transazioni più veloci e ha guadagnato terreno. Tuttavia, i problemi legati ai costi e alla sicurezza impediscono un'adozione più ampia.

Scopri di più su Bitcoin (BTC)

Social media

Bitcoin DOMANDE FREQUENTI

Chi ha creato Bitcoin?
Bitcoin è stato creato da una o più persone ignote con il nome di Satoshi Nakamoto. La vera identità si Satoshi rimane un mistero, ma secondo alcuni potrebbe trattarsi dello scienziato australiano Craig Wright.
Qual è la differenza tra Bitcoin e blockchain?

Bitcoin può essere usato per acquistare beni e servizi online e offline. È accettato da oltre 15.000 aziende, tra cui Microsoft, Starbucks, Newegg, AT&T, Subway e Burger King.

Inoltre, è possibile inviare Bitcoin direttamente tra utenti senza intermediari, cosa che lo rende un metodo di pagamento più veloce, più economico e più sicuro rispetto alle opzioni tradizionali come carte di credito o bonifici bancari.

Oltre ad essere utilizzato come mezzo di scambio, è anche possibile detenere Bitcoin a lungo termine per ottenere potenziali rendimenti.

Come posso usare Bitcoin?
Al momento, Bitcoin è accettato come moneta legale in due paesi: El Salvador e Repubblica Centrafricana (CAR). Bitcoin è stato adottato come valuta ufficiale prima da El Salvador, poi dalla Repubblica Centrafricana.
Bitcoin è legale?

È possibile acquistare Bitcoin da rinomati exchange di criptovalute come OKX. Per iniziare, accedi al tuo conto OKX e seleziona l'opzione "Acquista con carta" per pagare usando una carta di credito o una carta di debito.

Puoi anche eseguire lo swap delle tue criptovalute esistenti, come Dogecoin (DOGE), Litecoin (LTC), Polygon (MATIC) e Bitcoin Cash (BCH) per Bitcoin senza commissioni e senza slippage di prezzo tramite OKX Converti.

Puoi perfino acquistare Bitcoin dalla piattaforma di trading P2P OKX. Il trading P2P consente agli utenti di acquistare e vendere criptovalute direttamente da altri utenti senza la necessità di un intermediario.

Calcolatore BTC
BTC
USD
BTC
BTC
1 BTC ≈ 61.940,98 USD
Trading
Converti
BTC/USDT
Spot
BTC/USDT
Margine
BTCUSDT perpetuo
Futures perpetui
BTCUSDT-08MAR24
Futures
Opzioni semplici BTC
Opzioni
Marketplace bot BTC
Altro
BTC-USDC
Copia bot
Spot grid trading
68
137,33%
PnL%
BTC-USDT
Copia bot
DCA spot
24
104,18%
PnL%