Ⅰ. Presentazione delle opzioni OKX

Data di pubblicazione: 5 set 2023Data di aggiornamento: 28 mag 20244 minuti di lettura

1. Cosa sono le opzioni?

Le opzioni sono derivati che danno al titolare del contratto il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere una determinata quantità di un asset sottostante a un determinato prezzo strike in una data futura.

  • Il titolare del contratto (acquirente) può scegliere di esercitare l'opzione se può trarne vantaggio, mentre l'autore del contratto (venditore) dovrà pagare il relativo importo al titolare del contratto.

  • Se non c'è alcun beneficio nell'esercitare il diritto, l'acquirente può scegliere di non esercitarlo e allora il venditore non dovrà pagare nulla.

Ecco alcune nozioni di base sulle opzioni:

Asset sottostante: asset di trading su cui si basa il prezzo del contratto dei derivati. Ad esempio, l'asset sottostante delle opzioni di Bitcoin è l’indice BTC/USD. OKX offre opzioni con Bitcoin ed Ethereum come asset sottostanti.

Data di scadenza: la data in cui scadono le opzioni.

Prezzo strike (o prezzo d’esercizio): il prezzo a cui il titolare delle opzioni può acquistare o vendere un asset sottostante quando esercita rispettivamente un’opzione call o put.

Tipo di contratto: Le opzioni call danno al titolare il diritto di acquistare a un prezzo specifico, mentre le opzioni put danno il diritto di vendere a un prezzo specifico.

Stile di esercizio: Le opzioni americane possono essere esercitate in qualsiasi momento prima della data di scadenza. Le opzioni europee possono essere esercitate solo alla data di scadenza. Le opzioni di OKX sono europee.

Premio dell’opzione: il prezzo a cui un’opzione viene acquistata o venduta.

Le opzioni possono essere classificate in in-the-money (ITM), at-the-money (ATM) e out-of-the-money (OTM), a seconda della differenza tra il prezzo strike e il prezzo dell'asset sottostante.

Tipo di contratto Rapporto tra S (prezzo di settlement finale) e K (prezzo strike) ITM/ATM/OTM  
Opzioni call   S>K ITM
S<K OTM
S=K ATM
Opzioni put S<K ITM
S>K OTM
S=K ATM

2. Specifiche del contratto delle opzioni di OKX

Indice BTC/USD Indice ETH/USD
Tipo di contratto Call e Put
Stile di esercizio Opzioni europee
Scadenze del contratto 1, 2, 3 giornaliere
1, 2, 3 settimanali
1, 2, 3 mensili
1, 2, 3 trimestrali del ciclo di marzo, giugno, settembre e dicembre.  
Per maggiori dettagli, fare clic su Introduzione alle date di scadenza delle opzioni
Asset sottostante
Volume del contratto 0,01 BTC per contratto 0,1 ETH per contratto
Moneta di settlement BTC ETH
Dimensioni del tick 0,0001 BTC o ETH per le opzioni con prezzi inferiori a 0,005 BTC o ETH;
0,0005 BTC o ETH per le opzioni con prezzi superiori a 0,005 BTC o ETH.  
Mark price Determinato da OKX utilizzando il Black model in tempo reale. La volatilità implicita viene ricavata dai dati di mercato, insieme al limite massimo e minimo di volatilità.  
Ora di creazione Le opzioni con una nuova data di scadenza vengono create alle 08:30 UTC.  
Ora di scadenza 08:00 (UTC) nella data di scadenza
Prezzo di settlement Prezzo medio ponderato nel tempo dell’index price nell'ultima ora prima della scadenza. (L’istantanea dell’index price viene scattata a un intervallo di 200ms)  
Fare riferimento alla cronologia dei prezzi di liquidazione delle opzioni.  
Metodi di esercizio Settlement in cash; le opzioni ITM sono automaticamente esercitate e regolate alla scadenza
Orari di trading 24 ore su 24, 7 giorni su 7
Commissioni su trading Fare riferimento alla tabella del tasso di commissione
Denominazione del contratto Denominati in ordine di "asset sottostante - data di scadenza - prezzo di esercizio - tipo"
Limite di posizione Fare riferimento al Limite di posizione dell'opzione
Limite di prezzo Fare riferimento al Limite di prezzo

3. Confronto tra opzioni e futures di OKX

Confronto Opzioni OKX Futures OKX
Diritti e obblighi L'acquirente ha il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere l'asset sottostante dopo aver pagato il premio.
Il venditore è obbligato, se l'acquirente sceglie di esercitare il diritto.  
Sia l'acquirente che il venditore sono obbligati a regolare un contratto futures.
requisiti di margine Il venditore del contratto di opzione deve pagare un margine.
L'acquirente paga solo un premio, ma non un margine*. (*non applicabile al Margine di portafoglio)
Sia l'acquirente che il venditore devono pagare un margine per aprire una posizione.
rischi potenziali Il potenziale guadagno derivante dall'acquisto di un contratto di opzione è illimitato, mentre la perdita dell'acquirente è limitata al premio pagato. Tuttavia, la potenziale perdita della vendita di un'opzione è illimitata, ma il profitto della vendita è limitato al premio ricevuto. I guadagni o le perdite potenziali sia per gli acquirenti che per i venditori sono illimitati