Come posso proteggermi dai truffatori?

Data di pubblicazione: 21 ago 2023Data di aggiornamento: 19 apr 20243 minuti di lettura3.119

Può essere difficile determinare se hai a che fare con un truffatore durante le transazioni. Oppure, forse sospetti di avere davanti a te un truffatore, ma non sai cosa fare.

Ecco alcuni consigli per evitare potenziali truffatori e imparare a proteggere i tuoi beni.

1. OKX detiene criptovalute o contanti?

Tratteniamo le criptovalute del venditore solo dopo che l'ordine è stato effettuato, a scopo di sicurezza (altrimenti noto come "deposito a garanzia"). "Escrow" è un termine legale utilizzato quando una terza parte detiene i beni di una transazione fino al raggiungimento di un accordo tra l'acquirente e il venditore.

Non tratteniamo contanti né congeliamo alcun pagamento da parte dell'acquirente, poiché il pagamento viene effettuato offline, da carta a carta (o da portafoglio a portafoglio). È tecnicamente impossibile per noi trattenere i pagamenti effettuati al di fuori della piattaforma OKX.

Rilasceremo la criptovaluta sul conto dell'acquirente dopo che il venditore avrà confermato la ricezione del pagamento e avrà selezionato l'opzione Invia criptovalute.

2. Cosa devo fare se ho a che fare con un truffatore o se sono stato truffato?

Solleva immediatamente una controversia se riscontri attività sospette o truffe durante il processo di transazione. Il nostro team di assistenza clienti esaminerà il problema e ti contatterà.

Fai clic qui per scoprire come sollevare una controversia.

3. Come posso tutelarmi ulteriormente se sono un venditore?

Controlla sempre la tua banca/portafoglio elettronico/metodo di pagamento per verificare di aver ricevuto l'intero pagamento. Non affidarti esclusivamente alla prova di pagamento fornita dall'acquirente.

Inoltre, se hai un gran numero di ordini, non inviare le tue criptovalute sulla base di una notifica via e-mail o SMS. I truffatori possono inviare un falso SMS che a prima vista sembra l'SMS di una banca. Oppure possono inviare un'e-mail falsa, impersonando servizi di pagamento come Wise o AdvCash.

Controlla sempre l'indirizzo e-mail per assicurarti che il dominio corrisponda a quello del servizio. Se i domini non corrispondono, solleva subito una controversia.

4. Cosa dovresti fare se hai ricevuto denaro da un conto che non è intestato all'acquirente, ma quest'ultimo ha selezionato l'opzione Pagamento completato?

Dovresti sollevare una controversia con l'assistenza clienti, in quanto potrebbe trattarsi di una situazione sospetta di frode con triangolazione.

Tramite la frode con triangolazione, l'acquirente invia il pagamento da una carta intestata a un'altra persona. Il venditore accetta il pagamento, rilascia la criptovaluta e dopo qualche tempo riceve una notifica dalla banca che l'altra persona alla quale è intestata la carta da cui è stato inviato il pagamento ha denunciato alla banca il furto dei fondi.

In questo caso, non saremo in grado di intervenire nella transazione in quanto il pagamento viene effettuato al di fuori della nostra piattaforma. È anche molto difficile per la banca in questione risolvere la questione.

Controlla sempre che il nome dell'acquirente e l'importo del pagamento siano corretti prima di inviare la criptovaluta. Se ricevi un pagamento e il nome del pagatore non corrisponde a quello dell'acquirente su OKX, ti preghiamo di sollevare una controversia. Ti sconsigliamo di accettare pagamenti con carte di credito/debito non appartenenti all'acquirente.